Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Ricerca personalizzata

Facciamo RECENSIONI DI BLOG: quelli più visitati, quelli dei grandi giornalisti, quelli che fanno opinione, quelli di denuncia, quelli sugli argomenti più improbabili, quelli che raccolgono filmati o fotografie... Un viaggio attraverso le infinite declinazioni del blog, per scoprire quante informazioni diverse si possono condividere con uno strumento di facile utilizzo e accessibile a tutti. Perchè per essere un blogger basta un computer e la voglia di raccontare.
(14 marzo 2006)

domenica, aprile 09, 2006

TELEFONIA VIA INTERNET E NUOVE TECNOLOGIE




http://www.voipblog.it/

Canone o non canone?

Da oggi potremmo non doverci più preoccupare dei fissi telefonici grazie a tecnologie come VoIP che ci permettono di telefonare gratuitamente non più solo da computer a computer ma anche da computer a telefono.

E per chi ama la telefonia mobile tra breve arriverà la versione Symbian del software VoIP di Woize su reti Wireless Fidelity.

Ma le novità in arrivo non finisco certamente qui e se volete sempre essere aggiornati vi consiglio di visitare subito questo blog, che non solo vi informa sulle nuove tecnologie ma vi spiega anche i termini tecnici grazie ai numerosi link presenti.

Complimenti a Pietro che riesce in maniera chiara (a tutti o quasi) a raccontare il mondo delle nuove tecnologie; da VoIP e Skype, passando per il wireless e la telefonia mobile... ce n'è per tutti!

10 Comments:

Blogger ¤FP¤ said...

Ho fatto un giretto anche qui!! Ma per caso studi anche tu Linguaggi dei Media in Cattolica??

domenica, aprile 09, 2006 7:00:00 PM

 
Blogger Whitehart said...

Hello ... Greetings from Canada :)

Love and Light ...
Benedico ... Whitehart

domenica, aprile 09, 2006 7:59:00 PM

 
Anonymous Pietro said...

Grazie per la segnalazione! Ricambio i complimenti

lunedì, aprile 10, 2006 2:54:00 AM

 
Blogger Pava said...

Ciao colombina.... hai detto che ho votato bene.. ricordi? penso di si. Skype è molto utile, lo uso da qualche tempo con un paio di amici in erasmus all'estero.

lunedì, aprile 10, 2006 11:44:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

ciao Sara ottimo argomento 6 un genio nn l'avrei mai pensato oh grazie grazie bravissima...ciau puzzona!!!baci bacini bacetti

domenica, aprile 16, 2006 1:51:00 PM

 
Anonymous Sara said...

Grazie anonimo!

domenica, aprile 23, 2006 12:09:00 PM

 
Blogger miky said...

ma che amici hai Sara???
;-)

martedì, aprile 25, 2006 9:09:00 AM

 
Blogger luigi said...

SEAPEVATE TUTTO CIO'????
LEGGETE CON ATTENZIONE:

"QUESTA è UNA MAIL CHE HO SPEDITO A TELE2 INTERNET"

> QUESTION = SALVE,
> da un paio di settimane noto una >strana cosa utilizzando programmi >p2p. Il
> mio prob è che prima riuscivo a >scricare anke a 400k con i torrent >ed ora
> mi va solo a 15k!! Leggendo per >forum vedo che voi usate dei >filtri per
> tagliare fuori questo tipo di >traffico..Ora, questa non è >proprio per
> niente una bella cosa...Anke >perche sul contratto non appare >nulla di tutto
> ciò...Devo proprio cambiare >gestore oppure risolvete il >problema in un paio
> di giorno? ditemi cosa volete >fare senò passo a fastweb o a >telecom.grazie.

QUESTA è LA RISPOSTA DI TELE2
> Gentile Cliente,
>
> le confermiamo che Tele2 ha >iniziato ad applicare dei sistemi >automatici
> finalizzati ad ottimizzare la >banda
> Questi sistemi in particolare non >bloccano ma limitano le >connessioni "Peer
> to Peer" (P2P) in particolari >momenti della giornata, quando >l'utilizzo
> della rete è particolarmente >intenso (le ore pre-serali e >serali).
> Desideriamo infatti evitare che >il massiccio utilizzo di banda, >tipico dei
> programmi P2P, possa danneggiare >chi usa la rete per attività più
> tradizionali, come ad esempio la >navigazione e la consultazione >della posta
> elettronica.
> Per quanto riguarda il numero >massimo di connessioni TCP/IP che >ogni
> singolo utente può stabilire, non >sono previste limitazioni.
> Le ricordiamo che all’indirizzo >www.tele2.it/tele2/download.html è
> disponibile >Tele2AssistenteOnLine, lo >strumento di primo soccorso per la
> connessione ADSL.

MORALE: NON SCEGLIETE TELE2 COME GESTORE INTERNET
P.S. PASSATE PAROLA GRAZIE

giovedì, ottobre 04, 2007 7:26:00 PM

 
Anonymous Anonimo said...

é notizia recente di intercettazioni ai danni del parlamentare Alfonso Pecoraro Scanio

http://it.reuters.com/article/topNews/idITDIG42745820080404
http://www.adnkronos.com/IGN/Cronaca/?id=1.0.2039439567
http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=252279
http://www.repubblica.it/2008/04/sezioni/cronaca/pecoraro-indagato/atti-ministri/atti-ministri.html
http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Italia/2008/04/pecoraro-indagato-woodcock.shtml?uuid=04973340-0210-11dd-ad63-00000e251029&type=Libero

Ma a tutti i parlamentari era stato fornito il "criptofonino",un telefono cellulare criptato che avrebbe dovuto evitare le intercettazioni. Naturalmente
il conto l'aveva pagato il contribuente !
http://www.repubblica.it/2007/07/sezioni/scienza_e_tecnologia/criptofonino-deputati/criptofonino-deputati/criptofonino-deputati.html


molte delle telefonate intercettate erano effettivamente criptate, anche se
questo non é servito ad evitare le intercettazioni
http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=252513

queste telefonate, inoltre erano state effettivamente effettuate con i cellulari
forniti dal ministero
http://qn.quotidiano.net/politica/2008/04/04/77731-voli_gratis_pecoraro.shtml

questo "criptofonino" é quindi inutile per eliminare le intercettazioni ?

Il fatto é che la caspertech aveva annunciato che la crittografia dai suoi
dispositivi puó essere disabilitata per ordine della magistratura
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2006/10_Ottobre/31/mottola.shtml

Quindi é piú che legittimo dubitare della sicurezza di questo fantomatico
"criptofonino" offerto senza altra garanzia se non la parola della sconosciuta
ditta produttrice http://www.caspertech.com/

Per quello che ne sappiamo potrebbe essere quello che, in gergo si chiama 'snake
oil' cioé un applicativo inefficace e buggato,
http://en.wikipedia.org/wiki/Snake_oil_(cryptography)

se non un fake totale: cosa ne sappiamo di quello che fa questo software ?
chi ha la possibilitá di controllare ?
potrebbe anche non fare niente !

Del resto gli esperti hanno sempre raccomandato, per tutto quello che riguarda la crittografia di poter conoscere il codice sorgente del programma utilizzato, cosa che la Caspertech non ha mai fatto.

Miriam Ponzi, sicuramente un' esperta in sicurezza ha pubblicamente dichiarato che, proprio per questi motivi non avrebbe MAI usato un criptofonino.
http://www.mediafire.com/?s5pyjd3lb12

Una valida alternativa al "criptofonino" closed source viene dalla Germania: dal
sito internet http://www.cryptophone.de viene presentato un software per
cellulari criptati (gratuito per uso personale su pc) accompagnato dal codice
sorgente, permettendo quindi di controllare quello che si acquista.

domenica, maggio 11, 2008 11:37:00 PM

 
Blogger Caspertech Sales Office said...

Quanto da Lei scritto è falso e tendenzioso, NESSUNO E' MAI RIUSCITO A DECIFRARE IL CRIPTOFONINO.
La convenzione siglata con l'Associazione Parlamentari prevede la possibilità di acquistare il Criptofonino, non la fornitura gratuita e sistematica dello stesso.
Il costo è a totale carico del Parlamentare e non del Contribuente.
L'Onorevole da Lei citato, quando intercettato, non utilizzava assolutamente il Criptofonino ma un telefono convenzionale ricevuto dal Ministero.
Il codice sorgente è a disposizione di chi esamina l'acquisto, pubblicarlo su internet favorisce la clonazione.
Inoltre, utilizzando l'algoritmo AES 256 ampiamente documentato su internet, è superfluo pubblicare il sorgente dello stesso.
La magistratura non può assolutamente disabilitare la cifratura ma solo escludere il dispositivo dalla rete GSM.
Quanto da Lei pubblicato evidenzia il chiaro interesse nel promuovere soluzioni concorrenti.
Le informazioni tecniche da Lei riportate evidenziano la Sua totale mancanza di conoscenza in merito.
Ricordiamo che ogni tentativo di diffamazione sarà da noi perseguito nelle opportune sedi.
La invitiamo a documentarsi sull'argomento evitando di percorrere strade a Lei sconosciute.
Infine, a quanto ci risulta, l'unica attivita' dell'account da cui scrive e' stata quella di inondare diversi newsgroup (it.tlc.telefonia, it.diritto, it.comp.sicurezza.varie, it.politica, it.discussioni.giustizia, it.economia.borsa) con questo messaggio, qual'è il Suo fine?

venerdì, giugno 13, 2008 1:32:00 PM

 

Posta un commento

<< Home