Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Ricerca personalizzata

Facciamo RECENSIONI DI BLOG: quelli più visitati, quelli dei grandi giornalisti, quelli che fanno opinione, quelli di denuncia, quelli sugli argomenti più improbabili, quelli che raccolgono filmati o fotografie... Un viaggio attraverso le infinite declinazioni del blog, per scoprire quante informazioni diverse si possono condividere con uno strumento di facile utilizzo e accessibile a tutti. Perchè per essere un blogger basta un computer e la voglia di raccontare.
(14 marzo 2006)

giovedì, maggio 25, 2006

IL CODICE DA VINCI HA IL SUO BLOG


http://www.codicedavinci.info/

E' il film più visto e discusso del momento. Nei negozi ha dato il via ad un'indozione di libri-documenti, libri-contro, gadgets, e tanto altro ancora. Ovviamente sto parlando de "Il codice Da Vinci", nelle sale dal 19 maggio.

Tralasciando la mia opinione sul film da lettrice del libro al mio blog personale (Il mondo di Lala), tratterò del blog che è nato già da gennaio 2006 dedicato al fenomeno "Codice da Vinci", che ha sicuramente ottenuto un'impennata di visite negli ultimi giorni.

Il sito propone notizie che hanno accompagnato l'uscita del film (come la mobilitazione della Chiesa), curiosità come una possibile lista dei Grandi Maestri del Priorato di Sion, e offre spunti di dibattito per coloro che sono fan di Dan Brown, per quelli che lo denigrano o per chi ha sempicemente visto il film. Molto interessante è la sezione "Glossario", che presenta spiegazioni sui termini e i nomi presenti nel film e nel libro.

Anche il fenomeno "Codice Da Vinci", quindi, è approdato sulla piattaforma informale e libera del blog. E' sicuramente uno strumento utile per tutti coloro che ne vogliono sapere di più e vogliono esprimere la propria opinione al riguardo.

4 Comments:

Anonymous Grande Puffo said...

Ehi io ho provato a scrivere un tipo diverso di articolo sul codice, se vuoi vederlo si trova su:

http://spaces.msn.com/seipas/PersonalSpace.aspx

Tanto per riderci un po' =)

Ciaoo!

venerdì, maggio 26, 2006 11:51:00 AM

 
Anonymous Anonimo said...

Questo mi sembra il primo blog da voi recensito "a breve termine": non pensavo che fosse il genere di mezzo utilizzato per argomenti destinati ad esurirsi nel giro di poco tempo. Una domanda per voi che scavate nella rete: qual'è stato il primo blog a riscuotere un successo enorme e quanto è riuscito a mantenere questo livello?

venerdì, maggio 26, 2006 10:58:00 PM

 
Anonymous Teo said...

Il Codice da Vinci mi ha, personalmente, rotto i coglioni!

In più, che tristezza! Dal giornale Adige del 27/05/06:

"Tutto era pronto ma lui influenzato dal libro di Dan Brown s'è tirato indietro: «Non voglio contatti con la chiesa»

Legge il «Codice», addio alle nozze

La sposa mancata fa causa e chiede 170 mila euro"

La gente non sa proprio più a cosa aggrapparsi! Ha ragione Baudelaire, la noia è la peggior nemica!

lunedì, maggio 29, 2006 12:35:00 PM

 
Blogger ...Lalina... said...

Caro Anonimo,

il blog sul Codice da Vinci potrà avere forse una breve vita, ma penso sia utile a tutte le persone che hanno visto il film (senza magari leggere il libro) e si ritrovano pieni di dubbi. E perché non potersi confrontare attraverso un blog? Il caso citato di Teo non ritengo sia causato dal "fenomeno Codice Da Vinci" in sè, ma dal fatto che esista molta gente che non ha le idee chiare sulla propria vita e sul mondo, e prende delle scuse campate per aria per non affrontare i propri problemi.

Comunque, tra i blog che abbiamo recensito alcuni riescono a mantenere visite costanti per le tematiche trattate, l'originalità, lo stile... Altri hanno avuto un successo enorme e poi più nulla, sto parlando per es. di Sonouncoglione.com.

Ma ciò non toglie l'affetto che alcuni blog possono suscitare tra i navigatori della rete. Sono quelli che aprono a discussioni, danno informazioni utili. Spero che il nostro blog possa rientare i questa categoria.

lunedì, maggio 29, 2006 6:45:00 PM

 

Posta un commento

<< Home